Giornata interessante quella di venerdì 16 Marzo resa tale dall'inaugurazione della mostra dal titolo "Nature is the new minimalism". Sam Falls, classe 1984, presenta la sua prima personale in un museo italiano.

L'artista, osannato dalla stampa di settore e dai collezionisti, nonchè più volte inserito tra i “30 Under 30” da tenere d’occhio secondo Forbes, è un californiano originario di San Diego che vive a Los Angeles, immerso nella natura, tra boschi da un lato e oceano dall'altro. 

Negli spazi della Galleria Civica sono presentate oltre quaranta opere, la maggior parte delle quali inedite. Dipinti, disegni, sculture, installazioni e video che conducono il visitatore attraverso un’esplorazione del colore e dei processi naturali, riprendendo anche il tema del surriscaldamento globale. Infatti, sono proprio gli elementi naturali a fare da "base" alle sue opere: foglie, alghe, rami, semi, pioggia che combinati assieme ad un pigmento secco sulla tela permette la tracciabilità non solo delle forme ma pure dei processi.

Ne deriva una mostra che in due piani di struttura combina media differenti, sia analogici sia digitali, e ove è la natura la vera protagonista, senza lasciare allo spettatore alcuna possibilità d'individuazione  dell'impronta dell'artista. Il suo apporto artistico sta nella ricerca dei materiali, nella selezione della tecnica da usare, nell'ideazione del processo da rappresentare; ma sulle tele, così come nelle ceramiche, l'opera finale è frutto dei processi naturali!

In breve, il lavoro di Sam Falls è un’esplorazione del colore, della percezione e dell’immagine come dato materiale.

Qui una piccola gallery di foto scattate durante l'inaugurazione e un video, per dare profondità alla mostra.

 

Testo e foto: Hajar Boudraa

Riprese e montaggio video: Aaron Giordani

 

 

 

 

 

Partner

Mart - museo d'arte moderna e contemporanea di Trento
Info

http://www.mart.tn.it/falls


Ambiti arti-visive