Sinergie proroga scadenza

Innovazione sociale

C’è ancora tempo per partecipare al bando “Sinergie”. Prorogata la scadenza al 3 settembre

 

Pubblichiamo l’avviso di proroga del bando pubblico “Sinergie” per la presentazione di proposte progettuali di gemellaggio per lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale giovanile. Il termine di ricezione delle domande di cui al punto 6.2. dell’Avviso, previsto per le ore 17,00 del 18 luglio 2019, viene prorogato alle ore 17,00 del 3 settembre 2019.

 

Al seguente link è possibile consultare l’avviso e tutta la documentazione allegata.

 

Il bando "Sinergie":

Bando “Sinergie” per progetti di gemellaggio sull’innovazione sociale

In attuazione degli Accordi stipulati il 15 dicembre 2017 e il 19 febbraio 2019 fra la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale e l’Anci  per l’utilizzo del riparto destinato agli Enti Locali del “Fondo per le Politiche Giovanili”, si pubblica l’Avviso Pubblico “SINERGIE” per la presentazione di proposte progettuali di gemellaggio per lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale giovanile (consulta gli allegati).

L’Avviso – la cui scadenza per l’invio della documentazione è fissata alle ore 17:00 del 18 luglio 2019 – è rivolto a Comuni, Città Metropolitane e Unioni di Comuni che potranno candidarsi, in qualità di “riusante”, presentando proposte progettuali in gemellaggio con uno dei Comuni inseriti nell’”Elenco dei Comuni e degli interventi di innovazione sociale giovanile pubblicato dall’ANCI a seguito di specifico Avviso di manifestazione d’interesse, purché appartenenti a regioni diverse.

Fino all’11 luglio 2019 sarà possibile inviare eventuali richieste di chiarimento sulle modalità di partecipazione scrivendo all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

ATTENZIONE: prorogata la scadenza al 3 settembre

Info @

Organizzatore: Anci: Associazione Italiana Comuni Italiani
http://bit.ly/2RQ8pXi