Che genere di Cooperazione?

Il nesso tra empowerment femminile e sviluppo è da tempo al centro del dibattito internazionale. Lo prova il terzo Obiettivo di Sviluppo del Millennio dell’ONU, finalizzato al rafforzamento dell’uguaglianza tra uomini e donne nel mondo: un’urgenza per la discriminazione più longeva nella storia dell’umanità.
Giunti alla scadenza del 2015, posta per il raggiungimento degli obiettivi, si invita la cittadinanza a riflettere sui risultati raggiunti e sulla validità dell’impostazione iniziale. In particolare sul ruolo giocato dalla cooperazione nel rafforzamento della partecipazione delle donne alla vita politica, economica e culturale e ai processi decisionali che riguardano la sfera privata e pubblica dello sviluppo di un territorio.

La conferenza inzia alle 17.00 e interverranno:

• Enrica Chiappero, Università degli Studi di Pavia
Eguaglianza di genere, empowerment e sviluppo
• Elisa Rapetti, Centro di Ricerca GENDERS-Gender & Equality in Research and Science dell’Università degli Studi di Milano
Pensare il genere nei progetti di cooperazione internazionale
• Sara Bin, Fondazione Fontana e Università degli Studi di Padova
Dal Terzo Obiettivo di Sviluppo del Millennio alla nuova Agenda di genere post 2015?
• Giorgio Prosdocimi Gianquinto, Università degli Studi di Bologna
Il ruolo multifunzionale degli orti urbani in Europa e nel Sud del Mondo

Quando

venerdì 06 novembre 2015

Info @

Organizzatore: Centro per la formazione alla solidarietà internazionale
https://www.facebook.com/events/410242025848640/

Dove

Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale - Vicolo San Marco, 1