Il tavolo operativo Cristo Re nasce dal mandato di lavorare sul territorio affidato dall’Amministrazione comunale a tre realtà attive nel mondo giovanile della città.

Per la prima volta queste diverse realtà hanno condiviso la progettazione di un percorso comune: Centro di aggregazione L’Area – Associazione provinciale per i minori onlus, Associazione Pop Up – Giocastudiamo di Cristo Re e Cooperativa sociale Arianna – Educativa di strada, con il coordinamento del servizio Attività sociali e  dell’Ufficio Politiche giovanili. La finalità del tavolo è quella di promuovere la solidarietà tra le famiglie nell’affrontare il compito genitoriale ed educativo, proporre occasioni di incontro, tentare di creare una rete che sappia dialogare con il territorio nel quale recuperare anche spazi e potenzialità. 

Le famiglie hanno sollecitato il tavolo sui temi della difficoltà nella gestione del tempo libero, della percezione di un quartiere poco sicuro, dell’aumento di situazioni di utilizzo di droghe e alcool e della difficoltà ad esercitare il proprio compito educativo.

Il percorso ha coinvolto tante realtà del rione, persone, gruppi  informali, enti e associazioni.

Dal progetto del tavolo operativo nascono le iniziative "In-con-tra" con i pic-nic sociali, i giochi al parco, le proiezioni di film con approfondimenti e dibattiti.

Il target del progetto sono i ragazzi dagli 11 ai 14 anni e ai loro genitori.

Partner

Associazione Giocastudiamo Cristo Re; Cooperativa Sociale Arianna
Ambiti genitori-e-famiglie