C'erano una volta tanti giovani che hanno unito le proprie energie per toccare tematiche impegnative, ardue ma di fondamentale importanza.

Tutto iniziò, come ogni grande progetto, dal dialogo e dalla condivisione di vedute. Due giovani in servizio civile, Serena alla Uisp ed Hajar alle Politiche giovanili del Comune, hanno coinvolto i colleghi con la loro carica di adrenalina e ,da un incontro di programmazione, ne è venuto fuori tutto quello che vi proporremo qui dando voce al progetto 'Sportantenne', promosso da Uisp e finanziato dal Ministero dell'Interno e dall'Unione europea, in collaborazione con l'Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali).

“Sintonizzati sulla nuova frequenza contro le discriminazioni ”, è lo slogan nazionale del progetto; l'obiettivo è trasparente :prevenire e contrastare le discriminazioni etniche e razziali nei confronti dei cittadini di Paesi terzi, attraverso “antenne” collocate in quasi tutta Italia messe a disposizione di chiunque abbia subìto o sia stato testimone di un episodio di discriminazione, molestia fisica o verbale.

Sentiamo la voce dei ragazzi di Sportantenne Trentino:

''Quando siamo entrati nell'ufficio di Trento Giovani avevamo chiare due cose:
- dovevamo animare una riflessione attorno alla tematica delle discriminazioni etnico/razziali;
- volevamo raggiungere un pubblico di giovani e giovanissimi e trovare le modalita' ed i canali giusti per farlo.
"Diversi da chi?" e' il risultato degli interrogativi attorno a queste due questioni. E' una serie di video che si sviluppano partendo dall'idea che tutti i comportamenti discriminatori che, volontariamente o meno, mettiamo in atto, si fondano su credenze stereotipate frutto della conoscenza superficiale che abbiamo dell'altro."

"Diversi da chi?" mette a confronto una decina di giovani che vivono a Trento, stranieri e non, italiani e italiani che attendono ansiosamente di diventarlo, e lascia in sospeso un interrogativo: le affinità o le differenze che vedete dipendono dalle caratteristiche esteriori degli intervistati?

A voi cercare risposta!

 

La prima tappa di questi video è incentrata sul tema del Futuro. Si sa che viviamo in una società dove la necessità di titoli di studi è impellente, dove i giovani crescono nutrendo dubbi circa il loro avvenire...Insomma, un mondo dove l'incertezza regna sovrana. Ma sognare, sperare, desiderare per poi concretizzare è fondamentale per procedere lungo il cammino e questi giovani con aspettative, speranze, sogni differenti gli uni dagli altri, ce lo dimostrano raccontandosi alle telecamere. Che poi sono...#diversidachi?
3 minuti di storie per sfatare #stereotipi, #discriminazioni ed #etichette.
Are you ready?

 

 

 

Partner

Uisp

Allegati

sportantenne- scheda progetto.docx
sportantenne_pieghevole_v7.pdf
Ambiti cittadinanza-attiva
pace-e-mondialita