Grazie alla disponibilità di genitori volontari, alla collaborazione delle scuole e al sostegno del Comune di Trento, sono attivi, in alcune scuole primarie della città i Piedibus: una carovana di bambini che vanno a scuola a piedi in gruppo, accompagnati da due adulti, un “autista” davanti e un “controllore” che chiude la fila. I bambini vanno a scuola in gruppo seguendo un percorso stabilito e raccogliendo passeggeri alle “fermate” predisposte lungo il cammino. Si sale sul Piedibus solo alle fermate previste; i viaggiatori si impegnano a presentarsi in orario alla fermata.

I Piedibus sono attivi per l' a.s. 2019-2020 nelle scuole di Vela, Meano e Mattarello
Dopo la sperimentazione avviata lo scorso anno, è partito anche il Piedibus delle scuole Schmid di Cristo Re, qui l'articolo pubblicato dal "Trentino".

Il Piedibus è un modo divertente, salutare, ecologico ed economico per:

  • educare i bambini a percorrere il tragitto casa - scuola a piedi con gli amici;
  • ridurre il traffico automobilistico e l'inquinamento atmosferico vicino a scuola;
  • favorire la conoscenza del quartiere e le regole per muoversi in sicurezza;
  • aumentare la sicurezza, in quanto i bambini sono parte di un gruppo visibile e sorvegliato;
  • favorire l'esercizio fisico quotidiano.

Grazie alla collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler, il Piedibus può diventare "Smart" e dotarsi di tecnologie innovative per facilitare le operazioni di organizzazione (registro presenze, turni volontari...).

Per ulteriori informazioni riguardo il progetto cliccare qui.
Per consultare il regolamento del Piedibus clicca qui

Richieste alla scuola e costi:
Alle scuole si chiede la massima collaborazione nel promuovere l'iniziativa che è gratuita.

Come aderire e scadenze: 
Per le scuole ed i genitori interessati a sviluppare l'esperienza dei Piedibus e ad attivarne di nuovi è possibile contattare in qualsiasi momento dell'anno l'Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Trento all' indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.